Nice Place – Emporio

 

Uno showroom bellissimo nel cuore di Roma. Impossibile uscire a mani vuote:

Emporio. Via di Monterone 2 -Roma

Continua a leggere

Annunci

Gift-Wrapping

Li amo! Io adoro i pacchetti! Riceverli (ovvio) ma soprattutto farli!!!… Sarà che a breve è il compleanno, sta di fatto che io sono già entrata in pieno mood “scarta la carta”! Che sia un pensierino davvero mini, come una matita, o un regalo un pochino più impegnativo…a me basta un pacchetto decorato con amore per regalarmi 10 minuti di gioia…

C’è da dire che ormai da anni i pacchetti “delle nonne” (come li chiamo io) ci hanno totalmente abbandonato. Quali sono? Quei tristi immensi rotoli dalle fantasie improbabili, non carine come adesso, che si compravano a Natale  per incartare tutti i pacchetti…. Sempre meglio poi i rotoli di quei regali che non venivano nemmeno incartati ma semplicemente infilati in una busta con una stampa spesso bruttina…. eheheh ecco io sono una di quelle che passa sopra all’assenza del biglietto, anche una scritta semplicissima direttamente sul pacchetto va benissimo, ma il regalo nemmeno incartato NO, NO e NO. Non toglieteci (in realtà parlo per me, ma farlo al plurale rafforza la tesi) la gioia di scartare!!!

No. ecco. Date retta a me. Ormai anche i pacchetti sono diventati chic prefribilmente realizzati con carta riciclata, cartoncino o anche carta velina, tutto il resto è out… L’importante è che siano curati, e vi assicuro che il risultato sarà TOP! E poi basta poco pochissimo, pochi euro e …. Pinterest! Fonte inesauribile di spunti e idee anche per i meno creativi… Io li trovo davvero deliziosi….

569507f64382859496d7a2f232900f14

8252a70fa8aa56089a7530fa84af14e8

 

Kubus by Lassen

“La mia volontà è forte, il mio portafoglio è chiuso!” 

(I love Shopping)

da0b0bf3eb107cc3afeff51a8eba2fd8

Eccolo è lui l’oggetto del desiderio da un paio di mesi a questa parte: il Kubus disegnato dall’architetto Mogens Lassen. Vi giuro che ho aspettato prima di ufficializzarlo con questo post. Mi sono detta “ma nooo Alessandra, vedrai  che è un desiderio momentaneo tra poco te ne sarai  dimenticata” Mmm… E invece no. Il prezzo va da un minimo di 69 euro (il piccolo) ad un massimo  di 389 euro (grande color oro). Il mio preferito è il Kubus 4 white da 129 euro. In realtà lo trovo molto bello anche ramato o oro (189 euro), come avrete capito in base alla finitura e  al colore il prezzo varia, ma direi che bianco va più che bene eheh. Per ora non ho avuto la “botta da matta” di acquistarlo, da quello che ho capito in Italia è possibile acquistarlo solo on line sul loro sito o su Amazon con pochi euro di sconto ma spese di spedizione non proprio basse. A Roma non ci sono store che lo vendono, forse inconsciamente non mi sono informata più di tanto per non avere tentazioni ancor più forti e  soprattutto VICINE eheheh…

Già sento le voci di alcune mie amiche “che cosaaaaa 129 euro per che? Un portacandele? Ma che sei matta??” :) e tu lì DOVRAI trovare non uno, ma BEN centoventinove motivi, uno per ogni euro speso, per cui convincerle che NO non si tratta di un semplice “portacandele” dal nome dispregiativo, al massimo gli concedi di chiamarlo candeliere di design! Ma ahimè sappiamo bene già da ora che il loro pensiero resterà tale… così come il tuo ;)

Ultimamente ho trovato la risposta che mette tutti a tacere, almeno per qualche minuto, ribattendo semplicemente “Vabbè ma se mi sono laureata in Architettura degli Interni e Allestimento cavoli un motivo ci sarà no?! Ci può stare che apprezzi elementi di design del genere!” Che dite voi, funziona o vi suona un po’ come una giustificazione? ahaha :)

7

Se poi qui sul blog volessimo sognare in grande ovviamente il coordinato come in tutte le cose è sempre il TOP . Con il Kubus Bowl in diverse dimensioni, e anche in colorazioni diverse, tutto sembra più bello, più confortevole e poi sfruttabile in tantissimi modi…. (autoconvincimento).

Ora lo dico eh, lo so che non aspettavate altro, il culmine del post, la frase d’effetto:

“Questi sono complementi di arredo eterni

Ahahaha

… Occhi a cuoricino per il Kubus Bowl con i fiori dentro…

Ehhhhh…Chissà magari un giorno nel mio soggiorno da sogno….

www.bylassen.com

(tutte le immagini sono prese da Pinterest)

buzzoole code

DOM -1300 mq di design!

Ciao belle ragazze! Oggi sono qui per consigliarvi un negozio davvero carino a Roma che vende tantissimi articoli di design per la casa, per cui se siete “malate” come me, prendete carta e penna: DOM – Via dell’Aracoeli 6 – Zona Piazza Venezia / Largo Argentina. Ovviamente che ve lo dico a fare, potevano chiudermi lì e buttare la chiave, non volevo più andare via, e soprattutto volevo TUTTO!!! Il negozio è davvero grande, organizzato bene, i ragazzi che ci lavorano davvero tutti gentilissimi e con una varietà di articoli che nessuna di voi resterà delusa!! Il mio reparto preferito, oltre a quello outlet (eheheh), dove troverete delle fantastiche offerte, è quello del reparto CUCINA! (Sono scontata lo so) Tazze, tazzine, piatti, bicchieri da brand noti a tutti come Seletti e Bitossi, a brand più emergenti!

Vi lascio qualche foto ;)

IMG_6605

IMG_6614

IMG_6610

Adoro queste tovagliette con queste posate (tutto Bitossi)  Riesco subito ad immaginarmi  in giardino a tavola con le mie amiche!!

Il portaombrelli  UMBRELLA di Seletti prima o poi sarà mio!

IMG_6603

Che dite  dalle foto vi incuriosisce ? :)

E per tutti i nuovi clienti uno sconto del 10%  Scaricate il coupon!

La loro pagina fb –> QUI

Il loro sito –> http://www.domrome.com

 

I love Kate Spade

Care ragazze,

Ho cercato di reprimere quella vocina, quella che in tutte noi a volte si fa sentire e dice “questa stanza/casa mi ha stufato cambiamo qualcosina….” Vi giuro che ho tentato ma ahimè dopo ben 3 mesi dal mio ritorno dalla Grande Mela sono qui ad ammetterlo… sto pian pianino rivoluzionando ancora lo stile della mia camera, non trovando mai pace ehehe…

MTIwOTM4OTAyNzE3NTE5NzYyIn questi ultimi anni anche io ho subito, spesso inconsciamente, l’influenza un po’ dello shabby un po’ dello stile nordico dalle linee minimal , ma sempre facendo un mix e seguendo il mio personale gusto, come è giusto che sia.

_  La mia stanza ora. Clint mi guarda come per dire”Chicca ma il tappeto peloso me lo lasci? _

Il cambiamento è avvenuto quando, entrando finalmente nel negozio di Kate Spade a New York, sono rimasta folgorata… VOLEVO TUTTO e dico TUTTO della linea home e come spesso accade dal vogliotuttovogliotutto sono passata velocemente a nonèpossibilesonouscitaamanivuote ehehe non chiedetemi come sia possibile, alcune volte mi accade, entro nel panico…

In realtà erano già parecchi anni che sbirciavo i suoi prodotti, il suo stile, il sito, alcune immagini su pinterest, però mi ero sempre fermata lì, ad apprezzare e basta… La svolta come vi dicevo è avvenuta a New York, dove vedendo dal vivo l’accostamento dei colori, delle fantasie e toccando con mano i vestiti, i piatti, le borse e perfino le posate! Sono partita… Ciao Alessandra… ciao ciao…

1888Trovo sia molto bello, fine e chic l’accostamento oro-bianco-trasparente e rosa pastello

Alcuni prodotti della linea Home ho visto che non si trovano facilmente in Italia, e anche online sono pochi i negozi che spediscono  in Italia senza elevati costi di spedizione  (se ne conoscete qualcuno vi prego ditemelo!!!)

f252336cb85482b182740d0723bd9183

Si può acquistare dal sito inglese, ma ci sono molti meno prodotti in vendita rispetto al sito americano (non ci sono le thermal mug, le agende, le matite… ). Per cui, con il mio fidato amico pinterest alla mano, ho deciso di cercare qualche DIY e realizzare io stessa alcune cosine,principalmente per la zona desk.

_Ecco qualche progetto trovato su Pinterest_

_ Ed ecco qui sotto le mie prime grandi opere d’arte :P _

Che dite vi piacciono? Altre cose le acquisterò mano mano da tiger, ikea, per non spendere un patrimonio… poi chiaro non voglio trasformare del tutto la mia stanza.. solo qualche pezzo qua in là in base al mio gusto (ho trovato alcune stanze che per me sono un “po’ troppo” troppe righe, troppo bianco e nero) ma credo che dosando tutto nella misura giusta si possa dare con poco un tocco in più…

Su pinterest ho trovato tantissime foto, idee e spunti anche per matrimoni in questo stile, devo dire che… mmm… no per me non ci siamo per un matrimonio, almeno per come immagino il mio,il nero proprio no, ma lo trovo davvero molto bello per qualche festa tra donnine, un brunch tra amiche, un addio al nubilato…. insomma avete capito? Sto già prendendo spunto per il mio compleanno…. peccato sia tra 5 mesi!!

A presto!