Di foto, viaggi e ricordi: il mio fotolibro del Portogallo

Ricordo quando munita di penne colorate, foto, adesivi e tanta, tanta pazienza mi mettevo lì alla scrivania per ore ed ore a decorare e personalizzare album da regalare agli amici. Erano momenti felici, impegnativi, che richiedevano non solo una bella dose di creatività ma anche di tempo! Eh… e riaverlo tutto quel tempo!

Ora invece siamo passati alle foto “smart” e cerchiamo dispositivi tecnologici sempre più capienti: iPhone, tablet e iPad,  hard disk e computer, tutti apparecchi dove i nostri ricordi vengono organizzati in cartelle per poi, molto spesso, restare lì a lungo…

Eh… Quante volte ci siamo ripromessi di stampare le foto?

Io tantissime.. infinite, non le conto nemmeno più! Devo dire però, che alle foto dei viaggi non rinuncio facilmente… infatti, così come colleziono nella mia libreria guide Lonley Planet, colleziono per ogni viaggio fatto un fotolibro, un bellissimo autoregalo.

80a048cb-efe2-4649-bf58-a802f0bcfc69

Sono stata felicissima di provare il fotolibro di Saal Digital. E’ stata l’occasione giusta per realizzare l’album del mio viaggio più lungo, quello in Portogallo. Una permanenza di circa cinque mesi con tanti posti visitati: Lisbona, Coimbra, Tomar, Porto  e molti altri…

89f6cc62-ab3b-4eb0-ab9a-b76a8f71d1b1

Per realizzare il mio fotolibro ho scelto un formato rettangolare in orizzontale, che ritengo il migliore per i viaggi in cui sono presenti molte foto panoramiche.  Le pagine interne ho deciso di farle stampare su carta fotografica opaca e sono molto contenta sia per quanto riguarda l’impatto visivo, sia per l’effetto al tatto.

5f2b4a9b-0000-4e58-bf6b-f30410a249da.jpg

Il prodotto è davvero ben fatto, la qualità è eccellente e la rilegatura a 180°, senza piega centrale, permette di posizionare tranquillamente le immagini anche al centro del fotolibro senza incorrere nel rischio di non apprezzare al meglio la foto.

138c1b37-c7d2-4bb1-9b5b-eb235a659f55

6ee34601-ef70-4165-ab87-1b092a5ab5ec

Per realizzare il fotolibro Saal Digital mette a disposizione un software molto intuitivo da scaricare: si possono scegliere infiniti layout tra quelli proposti oppure crearne di nuovi inserendo anche clip art e/o caselle di testo. Altri elementi che ho apprezzato moltissimo sono stati: la possibilità di poter scegliere, in corso d’opera, se aumentare o diminuire il numero di pagine prefissato ad inizio progetto, la possibilità di personalizzare la costa del libro e i tempi di produzione e spedizione.

efea6c66-076d-48c6-a31a-4317474e2ef6

E voi cosa aspettate?  Siete nostalgici come me? Un bello schermo o una cornice digitale non vi emozionano tanto quanto un album da sfogliare tra le mani? Ecco per voi un buono sconto di 15 euro per realizzare la vostra opera e toccare con mano i vostri ricordi…

E  ricordatevi che il buono scade il 30 Giugno!

Al prossimo viaggio!

Alessandra

__ Post in collaborazione con Saal Digital__

Annunci

5 pensieri su “Di foto, viaggi e ricordi: il mio fotolibro del Portogallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...